Natura Ricostruita

Sei andato a trovare la zia che abita nel centro storico del paesino di Vattelapesca; in quella vecchia casa con le pareti di pietra e il soffitto in legno dove giocavi da bambino.

Mentre parli con lei e ti prendi una tazza di caffè butti distrattamente un occhio sulla parete in pietra  del camino e pensi “ che bella quella parete di pietra,magari ad avercela anche io a casa”.

Oggi se vuoi è possibile ricreare una parete in pietra naturale, ma non è necessario acquistare della pietra vera e dover chiamare qualcuno per farsela tagliare e/o lavorare!

Ultimamente, tra tutti i materiali emulati, è giunta sul mercato anche la pietra, o meglio dire la pietra ricostruita o pietra artificiale, capace di ricreare le medesime venature e caratteristiche di quella naturale. Molte aziende, inoltre, propongono una tipologia di pietra chiamata eco pietra, in grado di rispondere ai dettami ecologici per gran parte delle materie prime e dei processi di produzione.

1

Ricorrere alle pietre artificiali per la finitura di ambienti interni ed esterni consente di risparmiare parecchio sul piano economico, oltre a garantire, comunque, una resa estetica pari a quella ottenuta per mezzo delle pietre naturali, inoltre, la leggerezza e la praticità delle pietre artificiali consente di rendere molto più semplice la posa dei singoli elementi.

I prezzi sono assolutamente accessibili, basti pensare che alcune centinaia di euro puoi ricoprire un’intera parete ed avere cosí una bellissima quinta nel soggiorno piuttosto che nella tua camera da letto.

pietra-ricostruita_ng2parete-di-pietre-feng-shui

Torna a studio Seiottozero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...